Storico delle modifiche apportate all'articolo 141 Codice Fallimentare aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 141 (Nuova proposta di concordato).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 141 Nuova proposta di concordato

    Vigente dal: 17/07/2006 Vigente al:
    Testo precedente
    Nuova proposta di concordato
    Reso esecutivo il nuovo stato passivo, il fallito è ammesso a proporre un nuovo concordato. Questo non può essere omologato se prima dell'udienza a ciò destinata non sono depositate, nei modi stabiliti dal giudice delegato, le somme occorrenti per il suo integrale adempimento.
    Testo modificato
    Nuova proposta di concordato
    Reso esecutivo il nuovo stato passivo, il proponente è ammesso a presentare una nuova proposta di concordato. Questo non può tuttavia essere omologato se prima dell'udienza a ciò destinata non sono depositate, nei modi stabiliti del giudice delegato, le somme occorrenti per il suo integrale adempimento o non sono prestate garanzie equivalenti.