Storico delle modifiche apportate all'articolo 1201 Codice della Navigazione aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 1201 (Inosservanze relative alla partenza e all'approdo di aeromobile).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 1201 Inosservanze relative alla partenza e all'approdo di aeromobile

    Vigente dal: 22/02/1986 Vigente al: 28/05/2006
    Testo precedente
    Inosservanze relative alla partenza e all'approdo di aeromobile
    E' punito con l'arresto fino a tre mesi ovvero con l'ammenda da lire cinquecento a cinquemila il comandante di un aeromobile nazionale o straniero, che:
    1) non esegue l'ordine di approdo previsto nell'articolo 803, o, avendo sorvolato una zona vietata, omette di approdare sollecitamente nel più vicino aeroporto;
    2) parte o approda in località diversa da quelle previste negli articoli 799, 841, 844;
    3) parte, se l'aeromobile è diretto all'estero, da un aeroporto non doganale;
    4) approda, se l'aeromobile proviene dall'estero, in una località diversa da un aeroporto doganale o sanitario.
    Testo modificato
    Inosservanze relative alla partenza e all'approdo di aeromobile
    E' punito con l'arresto fino a tre mesi ovvero con l'ammenda da lire cinquecento a cinquemila il comandante di un aeromobile nazionale o straniero, che:
    1) abrogato (l. 29 gennaio 1986, n. 32)
    2) parte o approda in località diversa da quelle previste negli articoli 799, 841, 844;
    3) parte, se l'aeromobile è diretto all'estero, da un aeroporto non doganale;
    4) approda, se l'aeromobile proviene dall'estero, in una località diversa da un aeroporto doganale o sanitario.
  2. Art. 1201 Inosservanze relative alla partenza e all'approdo di aeromobile

    Vigente dal: 29/05/2006 Vigente al:
    Testo precedente
    Inosservanze relative alla partenza e all'approdo di aeromobile
    E' punito con l'arresto fino a tre mesi ovvero con l'ammenda da lire cinquecento a cinquemila il comandante di un aeromobile nazionale o straniero, che:
    1) abrogato (l. 29 gennaio 1986, n. 32)
    2) parte o approda in località diversa da quelle previste negli articoli 799, 841, 844;
    3) parte, se l'aeromobile è diretto all'estero, da un aeroporto non doganale;
    4) approda, se l'aeromobile proviene dall'estero, in una località diversa da un aeroporto doganale o sanitario.
    Testo modificato
    Inosservanze relative alla partenza e all'approdo di aeromobile
    E' punito con l'arresto fino a tre mesi ovvero con l'ammenda da lire cinquecento a cinquemila il comandante di un aeromobile nazionale o straniero, che:
    1) abrogato (l. 29 gennaio 1986, n. 32)
    2) parte o approda in località diversa da quelle previste nell'articolo 799;
    3) parte, se l'aeromobile è diretto all'estero, da un aeroporto non doganale;
    4) approda, se l'aeromobile proviene dall'estero, in una località diversa da un aeroporto doganale o sanitario.