Storico delle modifiche apportate all'articolo 145 Codice della Navigazione aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 145 (Navi iscritte in registri stranieri).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 145 Navi iscritte in registri stranieri

    Vigente dal: 06/07/1989 Vigente al:
    Testo precedente
    Navi iscritte in registri stranieri
    Non possono ottenere l'iscrizione nelle matricole o nei registri nazionali le navi che risultino già iscritte in un registro straniero.
    Testo modificato
    Navi iscritte in registri stranieri
    1. Non possono ottenere l'iscrizione nelle matricole o nei registri nazionali le navi che risultino già iscritte in registro straniero.
    2. Agli effetti degli articoli 149 e 155 del codice della navigazione possono ottenere l'iscrizione in speciali registri nazionali, le navi che risultino già iscritte in
    un registro straniero ed in regime di sospensione a seguito di locazione a scafo nudo.
    3. Per l'istituzione dei registri speciali di cui al comma 2, per l'attuazione e il completamento delle disposizioni in esso contenute, nel rispetto della riserva di cui all'articolo 224 del codice della navigazione, si provvede con decreto del Ministro della marina mercantile.