Storico delle modifiche apportate all'articolo 999 Codice della Navigazione aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 999 (Indennità e compensi di assistenza).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 999 Indennità e compensi di assistenza

    Vigente dal: 19/08/1954 Vigente al: 20/10/2005
    Testo precedente
    Indennità e compensi di assistenza
    1. Oltre il limite stabilito dall'articolo precedente, l'assicuratore risponde delle indennità e dei compensi dovuti per assistenza o salvataggio del passeggero fino a concorrenza di sessantamila lire. Tuttavia la somma delle indennità e dei compensi complessivamente dovuti dall'assicuratore per uno stesso aeromobile, in occasione di un medesimo sinistro, non può superare le seicentomila lire.
    2. L'assicuratore risponde altresì delle indennità dovute per atti di assistenza o salvataggio, che non abbiano un utile risultato, sino ad un massimo complessivo di sessantamila lire per uno stesso sinistro e per un medesimo aeromobile.
    Testo modificato
    Indennità e compensi di assistenza
    1. Oltre ai limite stabilito dall'articolo precedente, l'assicuratore risponde delle indennità e dei compensi dovuti per assistenza o salvataggio del passeggero fino a concorrenza di due milioni di lire. Tuttavia la somma delle indennità e dei compensi complessivamente dovuti dall'assicuratore per uno stesso aeromobile, in occasione di un medesimo sinistro, non può superare i venti milioni di lire.
    2. L'assicuratore risponde altresì delle indennità dovute per atti di assistenza o salvataggio, che non abbiano avuto un utile risultato, sino ad un massimo complessivo di due milioni di lire per uno stesso sinistro e per un medesimo aeromobile.
  2. Art. 999 Indennità e compensi di assistenza

    Vigente dal: 21/10/2005 Vigente al:
    Testo precedente
    Indennità e compensi di assistenza
    1. Oltre ai limite stabilito dall'articolo precedente, l'assicuratore risponde delle indennità e dei compensi dovuti per assistenza o salvataggio del passeggero fino a concorrenza di due milioni di lire. Tuttavia la somma delle indennità e dei compensi complessivamente dovuti dall'assicuratore per uno stesso aeromobile, in occasione di un medesimo sinistro, non può superare i venti milioni di lire.
    2. L'assicuratore risponde altresì delle indennità dovute per atti di assistenza o salvataggio, che non abbiano avuto un utile risultato, sino ad un massimo complessivo di due milioni di lire per uno stesso sinistro e per un medesimo aeromobile.
    Testo modificato
    Indennità e compensi di assistenza
    [abrogato]