Art. 150 c.c. Separazione personale.

Ultimo aggiornamento: 25 marzo 2016

Giurisprudenza

Cassazione Civile SS.UU. Ordinanza 02 ago 2011, n. 16862

In tema di litispendenza internazionale, tra il procedimento di separazione personale, previsto dagli artt. 150 e seg. cod. civ. ed il procedimento, vertente tra le stesse parti, per la sospensione della comunione domestica, di cuiall'art. 175 cod. civ.svizzero, vi è identità di "petitum" e di "causa petendi", posto che anche quest'ultimo procedimento mira ad autorizzare i coniugi a vivere separati ed abilita il giudice a stabilire i contributi pecuniari dell un coniuge nei confronti dell'altro; a prendere le misure riguardanti l'abitazione e le suppellettili domestiche, nonchè quelle nell'interesse dei figli. Nè rileva che il codice civile svizzero contempli anche un vero e proprio procedimento di separazione coniugale, perchè esso, non necessario per chiedere il divorzio, non ha effetti sostanzialmente diversi rispetto a quelli che derivano dal provvedimento giudiziale di sospensione della comunione domestica, eccezion fatta per la separazione dei beni.