Storico delle modifiche apportate all'articolo 186 Codice Civile aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 186 c.c. ( Obblighi gravanti sui beni della comunione.).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 186 c.c. Obblighi gravanti sui beni della comunione.

    Vigente dal: 20/09/1975 Vigente al:
    Testo precedente
    Cauzione
    1. Salvo quanto è disposto per l'ipoteca legale, il marito non è tenuto a dare cauzione per la dote che riceve, se non vi è stato obbligato nell'atto di costituzione dotale.
    2. Se tuttavia durante il matrimonio è sopraggiunto nel patrimonio del marito un mutamento che ponga in pericolo la dote, il tribunale, su istanza
    della moglie o di colui che ha costituito la dote o ne è debitore, può ordinare le cautele opportune per la sicurezza della dote.
    Testo modificato
    Obblighi gravanti sui beni della comunione
    I beni della comunione rispondono:
    a)
    di tutti i pesi ed oneri gravanti su di essi al momento dell'acquisto;
    b) di tutti i carichi dell'amministrazione;
    c) delle spese
    per il mantenimento della famiglia e per l'istruzione e l'educazione dei figli e di ogni obbligazione contratta dai coniugi, anche separatamente, nell'interesse della famiglia;
    d) di ogni obbligazione contratta congiuntamente dai coniugi.

Argomenti