Storico delle modifiche apportate all'articolo 189 Codice Civile aggiornato al 2020

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 189 c.c. ( Obbligazioni contratte separatamente dai coniugi.).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 189 c.c. Obbligazioni contratte separatamente dai coniugi.

    Vigente dal: 20/09/1975 Vigente al:
    Testo precedente
    Permuta e vendita. Impiego del prezzo
    1. Se è autorizzata la permuta di beni dotali, il bene ricevuto in permuta diviene dotale, ed è dotale anche l'eventuale supplemento in danaro, che si deve come tale impiegare.
    2. Si deve, parimenti impiegare come dotale il prezzo ricavato dalla vendita di beni dotali, autorizzata per motivi di evidente utilità.
    3. In ambedue
    i casi il tribunale provvede a che il prezzo sia impiegato nel modo da esso stabilito.
    Testo modificato
    Obbligazioni contratte separatamente dai coniugi
    1. I beni della comunione, fino al valore corrispondente alla quota del coniuge obbligato, rispondono, quando i creditori non possono soddisfarsi sui beni personali, delle obbligazioni contratte dopo il matrimonio, da uno dei coniugi per il compimento di atti eccedenti l'ordinaria amministrazione senza il necessario consenso dell'altro.
    2. I creditori particolari di uno dei coniugi, anche se il credito è sorto anteriormente al matrimonio, possono soddisfarsi in via sussidiaria sui beni della comunione, fino al valore corrispondente alla quota del coniuge obbligato. Ad essi, se chirografari, sono preferiti i creditori della comunione.