Art. 191 c.c. Scioglimento della comunione.