Art. 2052 c.c. Danno cagionato da animali.

Ultimo aggiornamento: 25 marzo 2016

Giurisprudenza

Tribunale di Milano Sentenza 18 apr 2012, n. 0

La responsabilità non si istaura tra una azione umana ed un evento dannoso, ma tra l'azione dell'animale e l'evento del quale è chiamato a rispondere il proprietario e l'utilizzatore, sulla base della mera relazione di proprietà o di uso intercorrente tra lui e l'animale, indipendentemente da ulteriori indagini che possano essere fatte sulla diligenza, prudenza o perizia di questi soggetti.