Storico delle modifiche apportate all'articolo 2518 Codice Civile aggiornato al 2019

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 2518 c.c. ( Responsabilità per le obbligazioni sociali.).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 2518 c.c. Responsabilità per le obbligazioni sociali.

    Vigente dal: 05/03/1986 Vigente al: 31/12/2003
    Testo precedente
    Atto costitutivo.
    1. La società deve costituirsi per atto pubblico.
    2. L'atto costitutivo deve indicare:
    1) il cognome e il nome, il nome del padre, il, domicilio, la cittadinanza e la razza dei soci;
    2) la denominazione, la sede della società e le eventuali sedi secondarie;
    3) l'oggetto sociale;
    4) se la società è a responsabilità illimitata o limitata e, in questo caso, se il capitale sociale è ripartito in azioni e l'eventuale responsabilità sussidiaria dei soci;
    5) la quota di capitale sottoscritta da ciascun socio, i versamenti eseguiti e, se il capitale è ripartito in azioni, il valore nominale di queste;
    6) il valore dei crediti e dei beni conferiti in natura;
    7) le condizioni per l'ammissione dei soci e il modo e il tempo in cui devono essere eseguiti i conferimenti;
    8) le condizioni per l'eventuale recesso e per l'esclusione dei soci;
    9) le norme secondo le quali devono essere ripartiti gli utili, la percentuale massima degli utili ripartibili e la destinazione che deve essere data agli utili residui;
    10) le forme di convocazione dell'assemblea, in quanto si deroghi alle disposizioni di legge;
    11) il numero degli amministratori e i loro poteri, indicando quali tra essi hanno la rappresentanza sociale;
    12) il numero dei componenti il collegio sindacale;
    13) la durata della società.
    3. Lo statuto contenente le norme relative al funzionamento della società, anche se forma oggetto di atto separato, si considera parte integrante dell'atto costitutivo e deve essere a questo allegato.
    Testo modificato
    Atto costitutivo.
    1. La società deve costituirsi per atto pubblico.
    2. L'atto costitutivo deve indicare:
    1) il cognome e il nome, il nome del padre, il, domicilio, la cittadinanza e la razza dei soci;
    2) la denominazione, la sede della società e le eventuali sedi secondarie;
    3) l'oggetto sociale;
    4) se la società è a responsabilità illimitata o limitata e, in questo caso, se il capitale sociale è ripartito in azioni e l'eventuale responsabilità sussidiaria dei soci;
    5) la quota di capitale sottoscritta da ciascun socio, i versamenti eseguiti e, se il capitale è ripartito in azioni, il valore nominale di queste;
    6) il valore dei crediti e dei beni conferiti in natura;
    7) le condizioni per l'ammissione dei soci e il modo e il tempo in cui devono essere eseguiti i conferimenti;
    8) le condizioni per l'eventuale recesso e per l'esclusione dei soci;
    9) le norme secondo le quali devono essere ripartiti gli utili, la percentuale massima degli utili ripartibili e la destinazione che deve essere data agli utili residui;
    10) le forme di convocazione dell'assemblea, in quanto si deroghi alle disposizioni di legge;
    11) il numero degli amministratori e i loro poteri, indicando quali tra essi hanno la rappresentanza sociale;
    12) il numero dei componenti il collegio sindacale;
    13) la durata della società.
    14) l'importo globale, almeno approssimativo, delle spese per la costituzione poste a carico della società.
    3. Lo statuto contenente le norme relative al funzionamento della società, anche se forma oggetto di atto separato, si considera parte integrante dell'atto costitutivo e deve essere a questo allegato.
  2. Art. 2518 c.c. Responsabilità per le obbligazioni sociali.

    Vigente dal: 01/01/2004 Vigente al:
    Testo precedente
    Atto costitutivo.
    1. La società deve costituirsi per atto pubblico.
    2. L'atto costitutivo deve indicare:
    1) il cognome e il nome, il nome del padre, il, domicilio, la cittadinanza e la razza dei soci;
    2) la denominazione, la sede della società e
    le eventuali sedi secondarie;
    3) l'oggetto sociale;
    4) se
    la società è a responsabilità illimitata o limitata e, in questo caso, se il capitale sociale è ripartito in azioni e l'eventuale responsabilità sussidiaria dei soci;
    5) la quota di capitale sottoscritta da ciascun socio, i versamenti eseguiti e, se il capitale è ripartito in azioni, il valore nominale di queste;
    6) il valore dei crediti e dei beni conferiti in natura;
    7) le condizioni per l'ammissione dei soci e il modo e il tempo in cui devono essere eseguiti i conferimenti;
    8) le condizioni per l'eventuale recesso e per l'esclusione dei soci;
    9) le norme secondo le quali devono essere ripartiti gli utili, la percentuale massima degli utili ripartibili e la destinazione che deve essere data agli utili residui;
    10) le forme di convocazione dell'assemblea, in quanto si deroghi alle disposizioni di legge;
    11) il numero degli amministratori e i loro poteri, indicando quali tra essi hanno la rappresentanza sociale;
    12) il numero dei componenti il collegio sindacale;
    13) la durata della società.
    14) l'importo globale, almeno approssimativo, delle spese per la costituzione poste a carico della società.
    3. Lo statuto contenente le norme relative al funzionamento della società, anche se forma oggetto di atto separato, si considera parte integrante dell'atto costitutivo e deve essere a questo allegato.
    Testo modificato
    Responsabilità per le obbligazioni sociali.
    Nelle società cooperative per le obbligazioni sociali risponde soltanto la società con il suo patrimonio.