Storico delle modifiche apportate all'articolo 2522 Codice Civile aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 2522 c.c. ( Numero dei soci.).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 2522 c.c. Numero dei soci.

    Vigente dal: 05/03/1986 Vigente al: 31/12/2003
    Testo precedente
    Acquisto delle proprie quote o azioni
    L'atto costitutivo può autorizzare gli amministratori ad acquistare o rimborsare quote o azioni della società, purchè l'acquisto o il rimborso sia fatto con somme prelevate dagli utili regolarmente accertati.
    Testo modificato
    Acquisto delle proprie quote o azioni
    L'atto costitutivo può autorizzare gli amministratori ad acquistare o a rimborsare quote o azioni della società, purchè l'acquisto o il rimborso sia fatto nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall'ultimo bilancio regolarmente approvato.
  2. Art. 2522 c.c. Numero dei soci.

    Vigente dal: 01/01/2004 Vigente al: 13/01/2005
    Testo precedente
    Acquisto delle proprie quote o azioni
    L'atto costitutivo può autorizzare gli amministratori ad acquistare o a rimborsare quote o azioni della società, purchè l'acquisto o il rimborso sia fatto nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall'ultimo bilancio regolarmente approvato.
    Testo modificato
    Numero dei soci
    1. Per costituire una società cooperativa è necessario che i soci siano almeno nove.
    2. Può essere costituita una società cooperativa da almeno tre soci quando i medesimi sono persone fisiche e la società adotta le norme
    della società a responsabilità limitata.
    3. Se successivamente alla costituzione
    il numero dei soci diviene inferiore a quello stabilito nei precedenti commi, esso deve essere integrato nel termine massimo di un anno, trascorso il quale la società si scioglie e deve essere posta in liquidazione.
    4. La legge determina il numero minimo di soci necessario per la costituzione di particolari categorie di cooperative.
  3. Art. 2522 c.c. Numero dei soci.

    Vigente dal: 14/01/2005 Vigente al:
    Testo precedente
    Numero dei soci
    1. Per costituire una società cooperativa è necessario che i soci siano almeno nove.
    2. Può essere costituita una società cooperativa da almeno tre soci quando i medesimi sono persone fisiche e la società adotta le norme della società a responsabilità limitata.
    3. Se successivamente alla costituzione il numero dei soci diviene inferiore a quello stabilito nei precedenti commi, esso deve essere integrato nel termine massimo di un anno, trascorso il quale la società si scioglie e deve essere posta in liquidazione.
    4. La legge determina il numero minimo di soci necessario per la costituzione di particolari categorie di cooperative.
    Testo modificato
    Numero dei soci
    1. Per costituire una società cooperativa è necessario che i soci siano almeno nove.
    2. Può essere costituita una società cooperativa da almeno tre soci quando i medesimi sono persone fisiche e la società adotta le norme della società a responsabilità limitata ; nel caso di attività agricola possono essere soci anche le società semplici.
    3. Se successivamente alla costituzione il numero dei soci diviene inferiore a quello stabilito nei precedenti commi, esso deve essere integrato nel termine massimo di un anno, trascorso il quale la società si scioglie e deve essere posta in liquidazione.
    4. La legge determina il numero minimo di soci necessario per la costituzione di particolari categorie di cooperative.

Note

La L. 11 dicembre 2016, n. 232 ha disposto che:
Al fine di ampliare gli strumenti finanziari di intervento e favorire la capitalizzazione dell'impresa da parte di lavoratori, all'articolo 17 della legge 27 febbraio 1985, n. 49, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) il comma 5 e' sostituito dal seguente: «5. Con le risorse apportate ai sensi del comma 2, le società finanziarie possono assumere partecipazioni temporanee di minoranza nelle cooperative, anche in più soluzioni, con priorità per quelle costituite da lavoratori provenienti da aziende in crisi, e concedere alle cooperative stesse finanziamenti e agevolazioni finanziarie in conformità alla disciplina dell'Unione europea in materia, per la realizzazione di progetti di impresa»;
b) dopo il comma 5 e' inserito il seguente: «5-bis. Le società finanziarie possono, altresì, sottoscrivere, anche successivamente all'assunzione delle partecipazioni, prestiti subordinati, prestiti partecipativi e gli strumenti finanziari di cui all'articolo 2526 del codice civile, nonché svolgere attività di servizi e di promozione ed essere destinatarie di fondi pubblici. In deroga a quanto previsto dall'articolo 2522 del codice civile, le società finanziarie possono intervenire nelle società cooperative costituite da meno di nove soci».