Storico delle modifiche apportate all'articolo 272 Codice Civile aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 272 c.c. (Dichiarazione giudiziale di maternità.).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 272 c.c. Dichiarazione giudiziale di maternità.

    Vigente dal: 20/09/1975 Vigente al:
    Testo precedente
    Dichiarazione giudiziale di maternità
    1. La maternità può essere dichiarata giudizialmente anche fuori dei casi previsti dall'art. 269.
    2. Essa è dimostrata provando l'identità di colui che si pretende essere il figlio e colui che fu partorito dalla donna, la quale si assume esserne la madre.
    3. L'azione può essere proposta dal figlio e, dopo la morte di lui, dai suoi discendenti legittimi, se egli è morto in età minore o prima di cinque anni dal raggiungimento della maggiore età.
    4. L'azione è imprescrittibile riguardo al figlio.
    Testo modificato
    Dichiarazione giudiziale di maternità
    [abrogato]