Storico delle modifiche apportate all'articolo 326 Codice Civile aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 326 c.c. ( Inalienabilità dell'usufrutto legale. Esecuzione sui frutti.).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 326 c.c. Inalienabilità dell'usufrutto legale. Esecuzione sui frutti.

    Vigente dal: 20/09/1975 Vigente al:
    Testo precedente
    Inalienabilità dell'usufrutto legale. Esecuzione sui frutti
    1. L'usufrutto legale non può essere oggetto di alienazione, di pegno o d'ipoteca, nè di esecuzione da parte dei creditori.
    2. L'esecuzione sui frutti dei beni del figlio da parte dei creditori del padre non può aver luogo per debiti che il creditore conosceva essere stati contratti per scopi estranei ai bisogni della famiglia.
    Testo modificato
    Inalienabilità dell'usufrutto legale. Esecuzione sui frutti
    1. L'usufrutto legale non può essere oggetto di alienazione, di pegno o di ipoteca nè di esecuzione da parte dei creditori.
    2. L'esecuzione sui frutti dei beni del figlio da parte dei creditori dei genitori o di quello di essi che ne è titolare esclusivo non può aver luogo per debiti che il creditore conosceva essere stati contratti per scopi estranei ai bisogni della famiglia.