Art. 428 c.c. Atti compiuti da persona incapace d'intendere o di volere.

Ultimo aggiornamento: 25 marzo 2016