Storico delle modifiche apportate all'articolo 738 Codice Civile aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 738 c.c. ( Limiti della collazione per il coniuge.).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 738 c.c. Limiti della collazione per il coniuge.

    Vigente dal: 20/09/1975 Vigente al:
    Testo precedente
    Collazione tra figli legittimi e naturali
    1. I figli legittimi sono tenuti alla collazione anche nei confronti dei figli naturali.
    2. Questi sono tenuti alla collazione nei confronti dei figli legittimi.
    3. I figli naturali, nonostante qualunque dispensa, non possono conseguire nella successione più
    di quanto è indicato dall'art. 592, tenuto conto di ciò che hanno ricevuto per donazione, nè possono ritenere la donazione oltre i limiti indicati dall'art. 592 anche quando per rinunzia o altra causa non vengono alla successione. Si applica la disposizione dell'art. 599.
    Testo modificato
    Limiti della collazione per il coniuge
    Non sono soggetti a collazione le donazioni di modico valore fatte al coniuge.

Argomenti