Art. 187 C.d.S. Guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti

Ultimo aggiornamento: 08 giugno 2017

Giurisprudenza

Cassazione Penale Sez. IV Sentenza 16 giu 2017, n. 30237

L'esame delle urine per l'accertamento del reato di guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti non va obbligatoriamente associato all'esame del sangue o a quello della saliva. La prova dell'assunzione di queste ultime è ricavabile dall'analisi di una matrice biologica in grado di evidenziare effetti attuali - e non pregressi - sul soggetto.

Estratti