Art. 359 c.p.p. Consulenti tecnici del pubblico ministero.

Ultimo aggiornamento: 08 febbraio 2016

Giurisprudenza

Cassazione Civile SS.UU. Sentenza 06 mag 2008, n. 11037

In tema di responsabilità disciplinare del magistrato, atteso che non rispetta l'art. 359, comma 1, cod. proc. pen., il P.M. che nomini e si avvalga di consulenti tecnici in possesso di specifiche competenze in materie giuridiche, incaricandoli di accertamenti e valutazioni circa la qualificazione giuridica di fatti e la conformità al diritto di comportamenti, l'errore professionale del magistrato, per la sua idoneità a rilevare difetto di consapevolezza dell'essenza della funzione istituzionale, può recare nocumento al prestigio dell'ordine giudiziario ai sensi dell'art. 18 r.d.lgs. 31 maggio 1946, n. 511.