Art. 415-bis c.p.p. Avviso all'indagato della conclusione delle indagini preliminari.

Ultimo aggiornamento: 25 March 2016

Giurisprudenza

Cassazione Civile SS.UU. Sentenza 01 Jul 2008, n. 17935

Nel procedimento disciplinare nei confronti dei magistrati non trova applicazione l'art. 415 "bis" cod. proc. pen., che disciplina l'avviso di conclusione delle indagini preliminari, posto che la fase della chiusura delle indagini trova una sua specifica e diversa disciplina nell'art. 17 del d.lgs. 23 febbraio 2006, n. 109, che non prevede tale adempimento e che sono, comunque, assicurate adeguate garanzie di difesa attraverso la comunicazione dell'inizio del procedimento (art. 15 dello stesso decreto). È, pertanto, manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale, in riferimento agli artt. 3, 24 e 111 Cost., dell'art. 17 citato, nella parte in cui non dispone che il P.G. presso la Corte di cassazione debba inviare all'incolpato e al difensore l'avviso di conclusione delle indagini preliminari, di cui all'art. 415bis cod. proc. pen., prima di presentare al Cons. Sup. Magistratura la richiesta di fissazione dell'udienza di discussione orale.