Art. 3 Cost. Principio di eguaglianza formale e sostanziale

Ultimo aggiornamento: 24 novembre 2016

Giurisprudenza

Corte Costituzionale Sentenza 26 gen 2017, n. 21

Illegittimità costituzionale, per contrasto con l'art. 3 Cost., del comma 6 (e di conseguenza comma 3) dell'art. 197-bis codice di procedura penale, nella parte in cui prevede l’assistenza di un difensore per le dichiarazioni rese dalle persone imputate o giudicate in un procedimento connesso o per reato collegato nei cui confronti sia stata pronunciata sentenza di assoluzione perché il fatto non sussiste divenuta irrevocabile.

Corte Costituzionale Sentenza 06 mar 1975, n. 49

Illegittimità costituzionale dell'art. 165 c.p., in relazione all'art. 3 Cost., nella parte in cui, attribuendo al giudice la facoltà di concedere la sospensione condizionale della pena subordinatamente all'effettiva riparazione del danno, comporterebbe una discriminazione a carico del condannato che, a causa delle sue condizioni economiche, non sia in grado di prestare il dovuto risarcimento.