Storico delle modifiche apportate all'articolo 96 Costituzione Italiana aggiornato al 2021

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 96 Cost. ( Reati commessi dal Presidente del Consiglio dei Ministri e dai Ministri).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 96 Cost. Reati commessi dal Presidente del Consiglio dei Ministri e dai Ministri

    Vigente dal: 18/01/1989 Vigente al:
    Testo precedente
    Il Presidente del Consiglio dei ministri e i ministri sono posti in stato d'accusa dal Parlamento in seduta comune per reati commessi nell'esercizio delle loro funzioni.
    Testo modificato
    Il Presidente del Consiglio dei Ministri ed i Ministri, anche se cessati dalla carica, sono sottoposti, per i reati commessi nell'esercizio delle loro funzioni, alla giurisdizione ordinaria, previa autorizzazione del Senato della Repubblica o della Camera dei deputati, secondo le norme stabilite con legge costituzionale.