Art. 45 L.T. (Cancellazione della prenotazione)

Ultimo aggiornamento: 19 March 2018

Note

Legittimato a chiedere la cancellazione della prenotazione non giustificata è, ai sensi dell'art. 76 L.T., chiunque vi abbia un legittimo interesse, potendola chiedere immediatamente dopo la sua iscrizione.
Nel caso in cui sia decorso il termine utile per proporre la giustificazione, il giudice, prima di decidere sulla domanda di cancellazione, dovrà concedere un breve termine al prenotato affinché possa dimostrare che il termine non è ancora scaduto o che ha prodotto la giustificazione in tempo utile (entro il giorno della presentazione della domanda di cancellazione).
Qualora, in principio, non fosse stato fissato un termine dal giudice dovrà assegnarne uno per la giustificazione.