Art. 48 L.T. (Ammissibilità della nuova domanda di prenotazione del medesimo diritto)

Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2018

Note

Il titolare del diritto tavolare che voglia impedire la riproposizione di prenotazioni già cancellate per decorso del termine per la giustificazione (e quindi cancellazioni non definitive ex art. 47), può agire in un giudizio contenzioso per far dichiarare l'inesistenza del diritto (prova della impossibilità della giustificazione).