Art. 53 L.T. (Annotazione dell'ordine di grado)

Ultimo aggiornamento: 19 March 2018

Note

L'annotazione dell'ordine di grado è un istituto introdotto con L. 594/1974 (già presente nella legge austriaca, ma non trasportata nel nostro ordinamento dal legislatore del 1929 per motivi fiscali) con il quale, il titolare iscritto che intenda alienare in toto o gravare da ipoteca un diritto reale (proprietà, usufrutto, superficie, ipoteca...) ha facoltà di far annotare tale intenzione per garantire il potenziale acquirente o creditore contro eventuali atti incompatibili posti in essere dal titolare iscritto.