Storico delle modifiche apportate all'articolo 76 Legge sui Libri Fondiari aggiornato al 2020

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo articolo 76 L.T. ((Legittimati a chiedere l'iscrizione)).
Tramite la barra temporale è possibile mettere a confronto le modifiche apportate nel tempo.
Fonte: Normattiva.it (testo non ufficiale a carattere non autentico e gratuito)

  1. Art. 76 L.T. (Legittimati a chiedere l'iscrizione)

    Vigente dal: 15/12/1974 Vigente al:
    Testo precedente
    Salve le eccezioni disposte dalla legge, il giudice tavolare ordina le iscrizioni tavolari soltanto su domanda di chi vi abbia un legittimo interesse oppure dei pubblici ufficiali che siano obbligati dalla legge a promuovere l'iscrizione.
    Testo modificato
    Salve le eccezioni disposte dalla legge, il giudice tavolare ordina le iscrizioni su domanda di chi abbia un legittimo interesse oppure di coloro che siano obbligati dalla legge a promuovere l'iscrizione.

Note

La differenza con l'ordinamento comune, in cui la domanda di trascrizione può essere posta da chiunque ex art. 2666 c.c., è giustificata dal fatto che l'iscrizione tavolare ha carattere costitutivo e quindi solamente chi ha un interesse giuridicamente rilevante può domandare l'iscrizione.
Il carattere giudiziale del procedimento tavolare esclude anche ogni iniziativa di terzi che agiscono come gestori d'affari (art. 81 c.p.c.).