Ordinanza 26 settembre 2018, n. 22889 (26 aprile 2018)

Cassazione Civile Sez. II

L’assenza di verifiche periodiche di funzionamento e di taratura è suscettibile di pregiudicare l’affidabilità metrologica a prescindere dalle modalità di impiego delle apparecchiature destinate a rilevare la velocità. La taratura risulta necessaria ed il verbale può presumersi affidabile solo a condizione che vi sia espressa indicazione dell'avvenuto adempimento, con conseguente onere dell'opponente di contestare la cattiva fabbricazione, installazione e/o funzionamento del dispositivo.

Discussioni