Sentenza 20 ottobre 2016, n. 21260 (11 ottobre 2016)

Cassazione Civile SS.UU.

L'attore che abbia incardinato la causa dinanzi ad un giudice e sia rimasto soccombente nel merito non è legittimato ad interporre appello contro la sentenza per denunciare il difetto di giurisdizione del giudice da lui prescelto in quanto non soccombente su tale, autonomo capo della decisione.

Discussioni