Sentenza 22 aprile 2011, n. 16168 (04 febbraio 2011)

Cassazione Penale Sez. VI

Il sequestro conservativo presso il datore di lavoro di somme di danaro relative a crediti retributivi può essere disposto in misura non superiore al quinto delle stesse, valendo in proposito i medesimi limiti posti dall'art. 545 c.p.c. all'esecuzione del pignoramento.

Discussioni